Mainograz

Pensieri, esplorazioni, ipotesi. Un confine incerto tra personale e professionale.

Oroscopo della seconda decade di settembre 2011

Capro: nottetempo
Yak: altre prospettive, incommesurabili
Cugini: ineluttabili intermittenze
Granchio: curiose sospensioni dei servizi essenziali
Felide: non solo letture
Badessa: lunghe passeggiate in città
Funambolo: il lavoro cura ogni ferita
Aragosta: tutta la filmografia occidentale viene condensata nella pubblicità
Arcequide: vento che scende dalle montagne
Stambecco: non solo fotografie per ricordare
Boccia: meglio ricordarsi di pagare i ticket
Acciughe: l’altezza dei tacchi misura lo slancio verso l’infinito;-)

5 comments on “Oroscopo della seconda decade di settembre 2011

  1. Giovanna
    24 September 2011

    … povera Badessa, prima attende, poi (come ricompensa?) si spara delle lunghe passeggiate. Dove? In città!
    Per fortuna non sono nata Badessa!

  2. Gaby
    20 September 2011

    Sublime, semplicemente sublime….. Grazie! Ci vediamo il 13 ottobre a Bergamo!

  3. mainograz
    20 September 2011

    PS
    Stasera esce l’oroscopo della terza decade di settembre!

  4. mainograz
    20 September 2011

    Ciao Gabriela,
    l’oroscopo trova le sue origini in un sostanziale scetticismo cosmico sulla possibilità di conoscere se stessi e tutto ciò che per convenzione intersoggettiva chiamiamo realtà.
    L’idea è che ogni affermazione sul mondo crea qualcosa, che subito ci sfugge.
    E che di tutto rimangono sorrisi, pensieri, sensazioni, ricordi riconfigurati… ma per brevissimo tempo.

    I segni come vedi ricalcano quelli tradizionali.
    (Ogni contributo a rinominarli è accolto con piacere).

    Quanto alle previsioni, le produco pensando alle persone che conosco.
    Loro sanno che le frasi possono avere un qualche significato, e in ogni caso sono messaggi (per lo più ironici) che invio (quelli che mi fanno più ridere sono quelli che mando a Giovanna).
    Poi, a caso o no, altri/e lettori/trici transitanti si ritrovano.

    Se provi a fare canestro con il cestino della carta, qualche volta ce la fai e qualche volta la carta finisce a terra.
    Capita anche a te di immaginare che il risultato sia presagio di eventi attesi, desiderabili o evitabili?
    Quando andavo al liceo, la mattina, dopo la curva, guardavo verso nord.
    Se il Resegone era sgombro di nuvole per me era presagio positivo.
    Sarei riuscito ad affrontare il compito in classe…
    Ora, non sarebbe stato meglio studiare?

    Se tu sei di luglio, presto avrai un messaggio!
    ;-)
    Graziano

  5. Gaby
    20 September 2011

    …ma se sono nata in luglio di che segno sono? Come funziona questo oroscopo e da dova ha le sue origini?

Dai, lascia un commento ;-)

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on 11 September 2011 by in Generale and tagged .

Responsabilità 231/2001. Una sfida per la cooperazione sociale

La fatica di scrivere (ebook a 0,99)

Writing Social Lab 2.0 (free ebook)

Le scritture di restituzione (ebook a 1,99)

Formare alla responsabilità sociale (free ebook)

Avvicendamenti (in libreria)

La carta dei servizi (in libreria)

Archives

Mainograz

348 0117845

Mainograz non raccoglie cookies di profilazione

Mainograz è il blog professionale di Graziano Maino, consulente di organizzazioni e network, professionista indipendente (legge 4/2013).

Scopo di questo blog è esprimere il mio punto di vista su questioni che reputo interessanti e discuterne con chi ha piacere di farlo.

Non raccolgo informazioni di profilazione sulle persone che visitano il blog Mainograz.

Tutte le statistiche sulla fruizione del blog Mainograz (ad esempio sulle pagine visitate e sugli argomenti ricercati) mi vengono fornite in forma anonima e aggregata da Wordpress.com.

Anche i commenti possono essere espressi senza dichiarare la propria identità. Mi riservo solo di verificare il contenuto del primo commento, che se accolto, consente poi di commentare liberamente.

Visitors

  • 216,314 visite da dicembre 2009
%d bloggers like this: