Mainograz

Pensieri, esplorazioni, ipotesi. Un confine incerto tra personale e professionale.

Partecipazione territoriale

Organizzazioni sociali e partecipazione territoriale: idee, strumenti e competenze
Cinque incontri per costruire una proposta di partecipazione territoriale praticabile.
Cinque laboratori per produrre un documento da discutere.

Una proposta aperta
Proponiamo un ciclo di incontri di formazione attiva, rivolti a responsabili e coordinatori di cooperative e servizi sociali.

  • Cinque laboratori che hanno come primo obiettivo l’esplorazione delle esperienze, delle finalità, degli approcci, degli strumenti e delle competenze per sviluppare processi di informazione, coinvolgimento e partecipazione nei territori in cui le cooperative sociali operano.
  • Il secondo obiettivo è la produzione di un documento che raccolga i possibili scenari, le intenzioni e le proposte, le indicazioni, gli approcci e gli strumenti che verranno sviluppati dal lavoro collegiale.
  • Il terzo obiettivo è presentare questo documento nei consigli di amministrazione delle cooperative sociali coinvolte e ad alcuni interlocutori significativi per le organizzazioni che prendono parte al percorso. Oltre alle socializzazioni interne, immaginiamo due momenti di confronto, un primo a metà percorso, ed un secondo al termine degli incontri.

I cinque incontri affronteranno temi definiti collegati fra loro in un tracciato di lavoro unitario. Cinque laboratori che avranno per tema le intenzioni, i processi di partecipazione, i contesti e le occasioni, le modalità e gli strumenti per modulare e rendere la partecipazione efficace. Cinque giornate di lavoro che consentiranno di esplorare approcci, metodi e tecniche, e competenze per promuovere confronti produttivi.Ciascuno dei cinque incontri consentirà di rielaborare gli scambi, i materiali e le proposte che via via prenderanno forma.

Temi e argomenti

  • Gli indirizzi normativi in tema di partecipazione: evoluzioni e prospettive emergenti. Quali orientamenti e quali indicazioni possiamo individuare e cogliere?
  • Cosa apprendere dalle esperienze condotte? Quali forme di partecipazione territoriale sono state realizzate, con quali difficoltà? Quali indicazioni raccogliere?
  • Forme di coinvolgimento in relazione a scopi diversi: informare, consultare, (far) partecipare… a che pro? Chi può assumere il compito di promuovere contatti, scambi, coinvolgimenti?
  • Occasioni, approcci e strumenti di coinvolgimento: serve un pensiero organizzativo? Servono piani e responsabilità condivise?Servono metodologie e strumenti?
  • Proposte di partecipazione sostenibili: quali terreni di confronto e scambio, quali forme di preparazione, quali forme di visibilizzazione?
  • Partecipare alla costruzione dei piani di zona, partecipare alla definizione delle politiche locali, partecipare alla costruzione di servizi di qualità, partecipare alla valutazione delle esperienze comuni, partecipare alla documentazione e alla restituzione dei risultati… Diverse ipotesi, quali fattibilità concrete?

Modalità di lavoro
In ciascun incontro affronteremo una questione specifica. Esamineremo alcuni materiali, prenderemo in considerazione le esperienze dei partecipanti. Proveremo a prefigurare come promuovere forme di partecipazione finalizzate, che siano in sintonia con le organizzazioni che le promuovono e con i territori, forme capaci di dare voce agli attori. Cercheremo inoltre di ragionare su processi praticabili e su strumenti utili e competenze mirate con l’obiettivo di tracciare un possibile progetto da discutere.

Ogni incontro sarà condotto in forma di laboratorio, costruito come momento di lavoro per trasformare in proposte gli spunti, le intenzioni, le intuizioni e le riflessioni. Proveremo a scrivere a più mani un documento che costituisca una memoria di lavoro per i partecipanti e una proposta da presentare per ragionare con gli organi di governo e discutere con i diversi interlocutori che avremo individuato ed eventualmente sollecitato.

Dai, lascia un commento ;-)

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Responsabilità 231/2001. Una sfida per la cooperazione sociale

La fatica di scrivere (ebook a 0,99)

Writing Social Lab 2.0 (free ebook)

Le scritture di restituzione (ebook a 1,99)

Formare alla responsabilità sociale (free ebook)

Avvicendamenti (in libreria)

La carta dei servizi (in libreria)

Archives

Mainograz

348 0117845

Mainograz non raccoglie cookies di profilazione

Mainograz è il blog professionale di Graziano Maino, consulente di organizzazioni e network, professionista indipendente (legge 4/2013).

Scopo di questo blog è esprimere il mio punto di vista su questioni che reputo interessanti e discuterne con chi ha piacere di farlo.

Non raccolgo informazioni di profilazione sulle persone che visitano il blog Mainograz.

Tutte le statistiche sulla fruizione del blog Mainograz (ad esempio sulle pagine visitate e sugli argomenti ricercati) mi vengono fornite in forma anonima e aggregata da Wordpress.com.

Anche i commenti possono essere espressi senza dichiarare la propria identità. Mi riservo solo di verificare il contenuto del primo commento, che se accolto, consente poi di commentare liberamente.

Visitors

  • 212,021 visite da dicembre 2009
%d bloggers like this: