Mainograz

Pensieri, esplorazioni, ipotesi. Un confine incerto tra personale e professionale.

Welfare locale e aziende speciali: esperienze organizzative, competenze professionali…

Le aziende speciali nel sociale in Lombardia: esperienze organizzative e competenze professionali (un seminario):

  • Come cambia il welfare locale?
  • Sempre più welfare sovramunicipale, sempre più sobrio ed essenziale, a regia pubblica?
  • Che soluzioni organizzative per assicurare risposta ad esigenze che cambiano e ottimizzando risorse in contrazione?
  • Quali ‘divisioni del lavoro’ vanno prendendo forma e quali competenze professionali sono richieste?
  • Che ruolo stanno assumendo le aziende speciali per la gestione dei servizi sociali?
  • Quali prospettive per i cittadini, gli attori del welfare, le amministrazioni pubbliche?

Di queste e altre questioni si ragiona in occasione della presentazione della ricerca curata da Paolo Rossi e Daniela Gatti di Pares: Esperienze di welfare locale. Le aziende speciali e la gestione dei servizi sociali nei comuni lombardi.

Appuntamento in Università Bicocca a Milano, mercoledì 02 febbraio 2011 (09:00 – 13:00) in aula 4 (Aula Martini) edificio U6.

Interventi di Dario Colombo, Carla Facchini, Daniela Gatti, Elena Meroni, Giuseppe Milanese, Elena Poma, Carmen Primerano, Anna Roberti, Paolo Rossi, Claudia Sala, Mara Tognetti Bordogna.

PS
In IBS ho visto che il volume che documenta la ricerca Esperienze di welfare locale. Le aziende speciali e la gestione dei servizi sociali nei comuni lombardi (pubblicato da Maggioli nel 201o) è disponibile con il 20% di sconto (da non perdere!-)

4 comments on “Welfare locale e aziende speciali: esperienze organizzative, competenze professionali…

  1. matteo
    3 February 2011

    Mi ero tenuto il giorno libero per venire, ma una forma influenzuale strisciante mi ha fatto rimanere a casa.
    In queste situazioni mi domando se non sia possibile una connessione web-skipe o altro. Mi domando anche quali siano i pro e i contro.
    Proprio ieri, attraverso AL Jazeera ho seguito gli scontri fra il popolo egiziano pro o contro Mubarak. E’ stato impressionante. Assistere a qualcosa di drammatico dal computer, al riparo di quattro mura, vedere persone che fino a qualche giorni fa vivevano insieme, tirarsi le pietre e fronteggiarsi duramente. Dopo pochi minuti ho chiuso il collegamento. Come se per me quello fosse il modo per difendermi. Intanto loro andavano avanti….

    • mainograz
      3 February 2011

      Ciao Matteo,
      ci dobbiamo pensare.
      Sia ad utilizzare una web-cam per riprendere eventi pubblici per poi condividerli.
      Sia a come sia insostenibile vedere in diretta la violenza.

      Per ora un saluto:-)
      Graziano

  2. mainograz
    27 January 2011

    Ciao Vittorio,
    sempre bello sentirti.
    L’iniziativa è effettivamente un po’ lombarda…
    Ma… pensando che il modello lombardo bene o male è da considerare (vale 1/6 dell’Italia)… potrebbe essere interessante.
    E poi queste aziende pubbliche sono un modello interessante di gestione.
    E pian piano stanno anche acquisendo gli spazi di programmazione (piani di zona)… insomma, c’è da ragionare:-)
    A presto
    Graziano

  3. vittorio
    27 January 2011

    bella iniziativa…immagino che il taglio sarà giustamente lombardocentrico…sarebbe da immergercisi per trovar analogie e differenze con le piccole e complicate Marche….

    vittorio

Dai, lascia un commento ;-)

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Responsabilità 231/2001. Una sfida per la cooperazione sociale

La fatica di scrivere (ebook a 0,99)

Writing Social Lab 2.0 (free ebook)

Le scritture di restituzione (ebook a 1,99)

Formare alla responsabilità sociale (free ebook)

Avvicendamenti (in libreria)

La carta dei servizi (in libreria)

Archives

Mainograz

348 0117845

Mainograz non raccoglie cookies di profilazione

Mainograz è il blog professionale di Graziano Maino, consulente di organizzazioni e network, professionista indipendente (legge 4/2013).

Scopo di questo blog è esprimere il mio punto di vista su questioni che reputo interessanti e discuterne con chi ha piacere di farlo.

Non raccolgo informazioni di profilazione sulle persone che visitano il blog Mainograz.

Tutte le statistiche sulla fruizione del blog Mainograz (ad esempio sulle pagine visitate e sugli argomenti ricercati) mi vengono fornite in forma anonima e aggregata da Wordpress.com.

Anche i commenti possono essere espressi senza dichiarare la propria identità. Mi riservo solo di verificare il contenuto del primo commento, che se accolto, consente poi di commentare liberamente.

Visitors

  • 201,539 visite da dicembre 2009
%d bloggers like this: