Mainograz

Pensieri, esplorazioni, ipotesi. Un confine incerto tra personale e professionale.

Se incontri […], ascoltalo distrattamente (#psicosociologia2015)

.

Un conto è vedere i singoli come individui, soggetti, persone, attori, autori.
Un conto è pensarli in relazione.
Un conto è considerarli componenti di gruppi.
Un conto è pensare che i gruppi interagiscono fra loro.
Un conto è considerare l’organizzazione in cui si è inseriti (o le diverse organizzazioni di cui si fa parte).
Un conto è pensare che più organizzazioni interagiscono, collaborano, confliggono…
Un conto è dimenticarsi del contesto, un conto è pensare alla complessità dei contesti.
Un conto è semplificare, un conto è complessificare per capire di più.

Ah… un conto  le ricerche americane del decennio passato e i quadri teorici (essenziali per orientarsi), un conto la complessità della realtà, per come evolve, si fa intricata, e sfidante.

Un conto l’incanto, un conto l’asprezza.

Riferimenti

2 comments on “Se incontri […], ascoltalo distrattamente (#psicosociologia2015)

  1. Martina
    6 March 2015

    GRAZIE BELLO LASCIARSI INTERROGARE E TENTARE DI ASCOLTARE CON QUALCHE STRUMENTO IN PIU’ – GRAZIE ANCORA ZIA MARTINA

    • Anonymous
      7 March 2015

      Presto qualche altro pensiero :-)

Dai, lascia un commento ;-)

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Responsabilità 231/2001. Una sfida per la cooperazione sociale

La fatica di scrivere (ebook a 0,99)

Writing Social Lab 2.0 (free ebook)

Le scritture di restituzione (ebook a 1,99)

Formare alla responsabilità sociale (free ebook)

Avvicendamenti (in libreria)

La carta dei servizi (in libreria)

Mainograz

348 0117845

Mainograz non raccoglie cookies di profilazione

Mainograz è il blog professionale di Graziano Maino, consulente di organizzazioni e network, professionista indipendente (legge 4/2013).

Scopo di questo blog è esprimere il mio punto di vista su questioni che reputo interessanti e discuterne con chi ha piacere di farlo.

Non raccolgo informazioni di profilazione sulle persone che visitano il blog Mainograz.

Tutte le statistiche sulla fruizione del blog Mainograz (ad esempio sulle pagine visitate e sugli argomenti ricercati) mi vengono fornite in forma anonima e aggregata da Wordpress.com.

Anche i commenti possono essere espressi senza dichiarare la propria identità. Mi riservo solo di verificare il contenuto del primo commento, che se accolto, consente poi di commentare liberamente.

Visitors

  • 193,682 visite da dicembre 2009
%d bloggers like this: